IL BITCOIN È IN BOLLA? FORSE, MA SE NON FOSSE COSÌ…

I grandi investitori sono preoccupati che il Bitcoin sia in bolla e che come tutte le bolle prima o poi possa scoppiare. Lo stesso ragionamento viene fatto per tutte le principali criptovalute in circolazione.


E come biasimarli non si è mai vista una crescita di valore di questo tipo, e tutte le volte che ci si trova di fronte a qualcosa di nuovo, è comprensibile richiamare ad una sana prudenza.

IL BITCOIN È IN BOLLA? FORSE, MA SE NON FOSSE COSÌ…

Ovviamente non sappiamo cosa succederà ma ci limitiamo ad osservare:

  1. Tecnologia – La Blockchain è destinata a rimanere. Forse la tecnologia Blockchain cambierà per sempre il mondo in quanto decentrata, sicura, pubblica, verificabile e avrà un devastante impatto economico in quanto toglierà di mezzo tutti gli intermediari ad iniziare dalle Banche che, cosi come le conosciamo, si estingueranno se non si evolveranno.
  2. Vita quotidianaBitcoin sta arrivando nella vita di tutti, oggi si possono già comprare i viaggi su Expedia.com, ordinare online merci di ogni tipo, avere carte di credito in ogni valuta, prelevare, pagare (c’è una società di Trento pronta a portare in tutta Italia dei POS evoluti per Bitcoin, fonte Il Sole 24 Ore)
  3. Mercato – Futures finanziari (CME appena partito) e flussi di ogni tipo stanno per inondare un mercato che molti ritengono inaccessibile.
  4. Momentum – Il numero dei wallet e di conseguenza il prezzo dei Bitcoin (e altcoins) è salito esponenzialmente dalla sua creazione, inoltre tutti ne parlano, è uno dei temi più ricercati in Google e molti vorrebbero entrare in questo mondo.

Ora fatte tutte queste premesse logiche, visto quanto abbiamo vissuto negli ultimi anni, proviamo a porci qualche domanda.

Se gli utenti della tecnologia Blockchain, una volta compresa realmente l’utilità nella loro vita del non dover dipendere da una banca, oppure da altri enti certificatori e garanti, se capissero che per comprare quote di iniziative imprenditoriali entusiasmanti come Crypterium, Wcx, Electroneum e altre puoi arrivare solo con Bitcoin o Ethereum. Se gli utenti da 20 milioni attuali crescessero al pari degli utenti di Facebook, di Amazon, di Apple. Se anche solo passassero da 20 milioni a 100 milioni. Il Bitcoin a che prezzo andrebbe?

E se poi i correntisti delle banche si stufassero di vedere scaricato il rischio della mala gestione sui loro risparmi, garantiti fino a 100.000€ da stati più o meno credibili e da fondi a garanzia più o meno capienti e decidessero di sfiduciare i garanti dei loro risparmi per acquisire la garanzia collettiva data dalla validazione delle loro transazioni in Blockchain?

Chissà quello che succederà, la nostra esperienza ci dice che il bello deve ancora arrivare.

ENTRA IN CONTATTO CON IL NOSTRO TEAM






*Leggere attentamente le note legali

Come aprire un conto corrente in svizzera e trasferire denaro e titoli sulla banca piu conveniente e sicura

Conto sulla migliore banca svizzera

Eventi in Canton Ticino Di Goodwill Asset Management (Ticino Finanza)


Goodwill Asset Management, private banking a Chiasso suconto corrente in Svizzera, nella miglior banca la più sicura, solida,economica e conveniente con online  

Redazionale di Goodwill Asset Management, gestioni patrimoniali a Chiasso su conto corrente in Svizzera, tutela patrimoniale nelle migliori banche svizzere, le più sicure, solide, economiche e convenienti con online, con servizi di private banking e sei linee di gestione investite in azioni e obbligazioni.

Pubblica un tuo commento